» Radetzky (Johann Joseph Wenzel Anton Franz-Karl Graf Radetzky, conte di Radetz)  
Třebnice (Boemia), 1766 Milano, 1858
 

Johann Joseph Wenzel Anton Franz-Karl Graf Radetzky, conte di Radetz. Generale austriaco.

Allo scoppio della rivoluzione nel 1831, ottenne il comando dell’esercito austriaco dislocato in Lombardia.

Convinto che i moti sarebbero stati il prologo di una guerra, provvide al miglioramento delle fortificazioni imperiali in Italia e al rafforzamento dell’esercito.

Era governatore militare della Lombardia quando scoppiò (1848) la rivoluzione a Milano, e guidò le operazioni del 1848-1849 contro l'esercito piemontese fino alla vittoria decisiva di Novara (23 marzo 1849) e all'armistizio di Vignale (26 marzo).

Fu nominato governatore generale del Lombardo-Veneto.

Collocato a riposo nel 1857 morì poco dopo. Lasciò alcuni scritti di carattere tecnico.