» Poerio Alessandro  
Napoli, 1802 Venezia, 1848
 

Poeta e patriota. Fu contro gli Austriaci a Rieti nel 1821; nel 1848, sebbene assai malandato in salute, si arruolò volontario e combatté alla difesa di Venezia. Morì per le ferite riportate in battaglia il 3 novembre. Ebbe larga cultura giuridica, filosofica, storica e letteraria, che perfezionò con un viaggio in Germania (1825-26), dove conobbe il Goethe, e con un lungo soggiorno a Parigi. I suoi canti sono in gran parte ispirati dall'amor di patria, associato spesso al ricordo di grandi personaggi storici o d'insigni contemporanei.