» Petruccelli Della Gattina Ferdinando  
Moliterno, 1815 Parigi, 1890
 

Scrittore e uomo politico. Rivoluzionario napoletano del 1848, fu costretto all'esilio. A Genova pubblicò La rivoluzione di Napoli del 1848 (1850). Andò poi a Parigi, che dovette lasciare per aver combattuto sulle barricate durante il colpo di Stato bonapartista (1851), e a Londra. Ritornato in Italia nel 1860, fu deputato. Autore di opere storiche e memorialistiche (I moribondi del palazzo Carignano, 1862; Pio IX, 1866; Il Concilio, 1869; Storia d'Italia dal 1866 al 1880, 1881), fu anche fecondo romanziere: Malina di Taranto (1843); Memorie di Giuda (1870); I pinzoccheri (2 voll., postumo, 1892).