» Perrone di San Martino Ettore  
Torino, 1789 Novara, 1849
 

Barone. Generale piemontese. Ex ufficiale napoleonico, condannato a morte in contumacia per la sua partecipazione al moto piemontese del 1821, fu poi colonnello dell'esercito francese; accorso (1848) in Italia, ebbe dal governo provvisorio di Milano il comando delle reclute lombarde, poi della 3ª divisione; cadde nella battaglia di Novara.