» Carlo II di Borbone  
Parma, 1799 Nizza, 1883
 

Duca di Parma (precedentemente Carlo Ludovico, duca di Lucca). Nel 1803, alla morte del padre (Ludovico di Borbone-Parma), fu nominato re d’Etruria. Il titolo gli venne tolto nel 1807 da Napoleone, che lo confinò in Francia dove Carlo rimase fino alla caduta dell’ Impero.

Nel 1815 raggiunse il nuovo Ducato di Lucca con la madre, Maria Luisa di Borbone-Spagna, alla quale successe il 13 marzo 1824. Governò fiaccamente il Ducato, dando spesso la propria fiducia a degli avventurieri come Thomas Ward, ex fantino inglese.

Duca di Parma dal 1847, cercò di adattarsi alla vampata costituzionale del 1848, ma il 9 aprile preferì abbandonare lo Stato, abdicando il 14 marzo 1849 a favore del figlio Carlo III.