» Pantaleo Giovanni  
(Castelvetrano, Trapani, 1832 Roma, 1879)
 

 Patriota. A sedici anni vestì l'abito dei riformati di s. Francesco; alla notizia dello sbarco dei Mille a Marsala lasciò Palermo per presentarsi a Garibaldi, e divenne il cappellano dei Mille.

Fu poi con Garibaldi ad Aspromonte, nel Trentino, a Mentana, a Digione.

Svestito l'abito monacale (1863), prese parte all'anticoncilio adunato a Napoli (1869), si sposò (1872) e morì non riconciliato con la Chiesa.