» Medici Giacomo  
(Milano, 1819 Roma, 1882)
 

Generale e patriota italiano. In Portogallo combatté volontario nella legione Cacciatori di Oporto contro i carlisti; nel 1848, si arruolò tra i legionari garibaldini e l'anno seguente si distinse nella difesa della Repubblica romana sul Gianicolo.

Prese parte alla campagna del 1859 quale comandante del 2° reggimento Cacciatori delle Alpi; nel 1860 capitanò la seconda spedizione in Sicilia, distinguendosi a Milazzo e al Volturno.

Generale di divisione nell’esercito regolare, durante la terza guerra d'indipendenza giunse quasi alle porte di Trento meritando la medaglia d'oro al valor militare. Fu deputato (1860-65, 1867-70), prefetto di Palermo (1870), senatore (dal 1870).